Casa

Come Fare Durare i Tappeti

Nelle nostre case, oltre alla mobilia, alle tende ed ai lampadari, un posto importantissimo è occupato dai tappeti. In commercio si possono acquistare tappeti di tutti i tipi, di tutti i colori e di tutti i prezzi ed è difficile per noi donne resistere alla tentazione di possederne almeno un paio in casa, il guaio poi, però, è la loro manutenzione, specialmente per i più preziosi.

Se possiedi dei tappeti sintetici puoi tranquillamente lavarli come preferisci in quanto di solito non si rovinano con i lavaggi ad acqua.
Se invece hai dei tappeti di valore e vuoi mantenerli nel tempo, devi lavarli almeno una volta ogni tre anni. Per lavarli senza alcun danno, un metodo antico e collaudato è quello di usare della NEVE.

Se vuoi provare questo metodo agisci nel modo seguente: stendi il tappeto, prima battilo e poi strofinalo con della neve che penetrerà tra i suoi peli lavandoli e facendoli diventare pulitissimi; ripeti l’operazione fino a quando la neve non risulterà pulita dopo essere stata a contatto più volte con il tappeto.

Se dopo il lavaggio, il pelo del tappeto non dovesse risultare morbido, spazzolalo e la spazzolata gli farà recuperare la morbidezza che aveva prima.
Non usare schiume a secco perchè non lavano a fondo il tappeto e quindi non riescono a togliere la polvere che si annida alla base del pelo.
Se decidi di rivolgerti a ditte specializzate chiedi loro, oltre alla pulitura, di fare anche un trattamento antitarme.

Lascia un commento