Fai da Te

Come Incartare i Regali

Ecco una guida per incartare i regali in modo ecologico (riciclo è la parola d’ordine!), economico (di questi tempi…!) e, soprattutto, originale e divertente!

Occorrente
Spago
Colla vinilica
Nastro adesivo
Smalti per unghie non più utilizzati
Carte da regalo degli anni precedenti
Riviste
Giornali
Nastrini di bomboniere, cioccolatini, ecc.
Forbici
Colori acrilici o tempere

Un paio di orecchini, una spilla, ecc… A volte quel che ci vuole è una scatolina, magari un po’ particolare, per confezionarli. E vale la pena comprarla?! Ovviamente no! Basta la pagina di una rivista o un cartoncino o un volantino o qualcosa del genere per confezionare una scatolina semplicemente ritagliando e piegando! Come? Così:

Un’altra possibilità è quella di dipingere con i colori a tempere o acrilici dei fogli di giornale (anche in modo semplice e veloce, con una spugnetta, creando delle macchie di colore!), una volta asciutti, spruzzarli di lacca per capelli e lasciar asciugare ancora. Ecco pronta della carta da regalo!

Se il regalo da incartare è più “ingombrante” (un maglione, una borsa, ecc…), prendi una scatola delle scarpe, o una scatola di qualcos’altro che sia adatta alle dimensioni del regalo, donale un tocco di colore (come per i giornali), e poi, in aggiunta puoi incollare delle immagini ritagliate da riviste, oppure saltando la parte del colore, ricoprire direttamente la scatole con le immagini ritagliate dalle riviste!
Adesso passiamo alle decorazioni del pacchetto! Puoi “infiocchettarlo” utilizzando dello spago (che puoi colorare con smalti per unghie che non utilizzi più), oppure con nastrini presi dalle confezioni delle bomboniere, o dei cioccolatini! Un’idea carina e originale può essere quella di utilizzare come chiudipacco un bigliettino fatto a mano, o dei bottoni, o dei fiori finti.

Lascia un commento