Guide

Come Evitare File agli Sportelli

Con una semplice certificazione è possibile convalidare moduli come Certificati di residenza, di nascita, stati di famiglia etc.
Grazie all’autocertificazione si possono evitare lunghissime fila agli sportelli degli uffici pubblici del proprio Comune di residenza e la spesa per il servizio, che anche se si tratta di pochi centesimi, di questi tempi è sempre meglio risparmiare.
Esistono per molti Comuni degli sportelli online per questo tipo di pratiche, che rendono disponibili i moduli necessari per presentare le domande.
Basta inserire il proprio codice fiscale, e si avranno a disposizione le autocertificazioni già precompilate e pronte all’uso.
La marca da bollo non è sempre richiesta, informarsi sempre prima se e quando deve essere applicata sulla domanda. Il più delle volte è già scritto sul modulo se si deve applicare una marca da bollo o se è esente, ma vale sempre la pena informarsi.

Se il proprio Comune non ha questi moduli pre-compilati, è possibile reperirli sul questo sito sulle autocertificazioni che mette a disposizione un servizio del genere.
Compilando appositi moduli, si avranno a disposizione tutte le certificazioni di cui abbiamo bisogno.
Se proprio non si riesce a reperire il certificato che ci occorre, possiamo crearlo noi stessi con un programma di scrittura.
Risulta essere importante specificare bene la richiesta nel titolo che mettiamo al modulo, e riportare sotto di questo la dicitura Art. 46 – lettera a – D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, e poi i dati anagrafici del richiedente e tutto quello che un’autocertificazione deve contenere.

Lascia un commento