Casa

Come Mantenere Nuovi i Jeans

Il jeans è un capo che piace a tutti. Sicuramente anche tu avrai quello che ti piace particolarmente, quello che vorresti poter indossare il più a lungo possibile.. Spesso questo non si verifica, semplicemente perchè il jeans perde vitalità, colore, ed interesse. Ecco allora che, seguendo semplici accorgimenti, puoi evitare il più possibile il verificarsi di questo evento.

Non è per nulla complicato tenere come nuovi un paio di jeans cui tieni particolarmente. Certamente saprai che una delle fasi in cui questo capo soffre di più è quella del lavaggio, per cui vediamo un pò come puoi comportarti. Innanzitutto quando lavi il tuo jeans, non metterlo in lavatrice cosi com’è, bensì a rovescio, in modo che l’operazione di lavaggio non ne provochi l’usura.

Se malauguratamente, il tuo jeans ha già perso il suo colore, e vuoi ravvivarlo, puoi farlo una volta che acquisterai (tu o un componente della tua famiglia) un jeans con la stessa colorazione. Al primo lavaggio, infatti, è normale che un jeans depositi del colore. Bene.. se inserisci in lavatrice il tuo jeans, insieme a quello nuovo, vedrai che il colore che si stacca dall’uno va a depositarsi sull’altro, ravvivandone l’aspetto.

Infine, se qualche volta ti capita di macchiarti di fango, non cercare assolutamente di grattarlo via. In questo modo rischi soltanto che, una volta tolta la macchia, rimanga un antiestetico alone scolorito. Attendi invece di rientrare a casa e procedi come segue: poni il jeans sotto l’acqua corrente del rubinetto, e nel frattempo riempi una bacinella di acqua, e versaci dentro un quarto di tazza di ammoniaca, ed un quarto del tuo detersivo preferito. Immergici il jeans e lascialo in ammollo per tutta la notte. Il mattino successivo effettua il lavaggio come al solito, e le antiestetiche chiazze dovrebbero essere scomparse, senza lasciarsi dietro spiacevoli strascichi.

Lascia un commento