Fai da Te

Come Riciclare la Batteria di un Portatile

Se state leggendo questa guida sicuramente la batteria del vostro notebook non si carica più in modo corretto e si scarica in pochissimi minuti. Se volete risparmiare qualche euro potete affidarvi a questa guida per cambiare gli elementi enterni della batteria senza ricorrere alla sostituzione della stessa. In questo modo avremo un risparmio fino al 70%.

Per iniziare estraiamo la batteria dal notebook e facendo molta attenzione apriamo la parte in plastica utilizzando un taglierino. Mentre tagliamo la parte in plastica dobbiamo fare molta attenzione a non inserire il taglierino troppo all’interno della plastica per non danneggiare i circuiti interni.

Una volta aperta la parte in plastica noteremo che al suo interno ci sono degli accumulatori che sono collegati in serie. Ora con carta e penna facciamo un piccolo schema su come sono disposti gli accumulatori in modo da ricollegare correttamente i nuovi. Prendiamo un saldatore a stagno come questi e facendo molta attenzione dissaldiamo gli accumulatori.

Prendiamo uno degli accumulatori dissaldati e rechiamoci presso un negozio di elettronica per acquistarne dei nuovi. Prendiamo tutti i nuovi accumulatori acquistati e colleghiamoli con saldatore e stagno in serie seguendo lo schema che abbiamo creato in precedenza. Non ci resta che rimettere la plastica fermandola con della colla e provare il tutto.

Lascia un commento