Casa

Dieta del Cioccolato – Come Funziona

Inserire del cioccolato all’interno di una dieta ipocalorica non può che essere positiva per l’umore e soprattutto può soddisfare la voglia di dolce e fare in modo da non buttarsi sul cibo spazzatura. Purchè non se ne abusi però.

Il cioccolato dunque fa bene e può essere inserito nella dieta purchè si rispettino alcune regole come quella che il cioccolato deve essere fondente puro e non addizionato ad altre sostanze come zuccheri o latte.

1-2 quadretti possono essere consumati a merenda oppure si può optare per una cioccolata calda prima di andare a letto, ma rigorosamente senza zucchero.

Può essere consumato anche a fine pasto soddisfando la voglia di dessert, in questo modo non saremo portati a consumare altro.

Si può abbinare al mandarino per soddisfare meglio il palato oppure ad un tè

Evitare di mescolarlo al latte

La dieta del cioccolato è in realtà un modo di mangiare sano quindi una dieta che include il consumo di cioccolato fondente nei modi di cui sopra, ma che non è basata sul consumo esclusivo di cioccolato.

Vediamo allora come è composta

Colazione
macedonia di frutta
cereali integrali con latte scremato

Spuntino
pop corn e frutta

Pranzo
insalata
insalata di pasta

Merenda
verdure crude
pop corn
frullato di frutta

Cena
tagliatelle al pomodoro
insalata verde
verdure a vapore
snack serale
pop corn
1-2 quadratini di cioccolato fondente puro oppure cioccolata calda in tazza, amara

Durante la dieta bisogna evitare l’uso degli zuccheri, il consumo di frutta secca e semi oleosi, le carni rosse, il caffè e le bibite gasate.

Lascia un commento